cellulare-scuola

Cellulare, “dipendenza subdola e menomante”. A scuola ci si guardi negli occhi

di Alvaro Belardinelli «Almeno un’ora al giorno rialziamo la testa, stacchiamoci dalle catene di una dipendenza subdola e menomante. Altrimenti anche noi rischiamo di essere usati dalle nuove forme di comunicazione spersonalizzanti piuttosto che dimostrarci responsabili utilizzatori di strumenti concepiti al nostro servizio e diventati invece moderne forme di schiavitù». Parola di don Aldo Buonaiuto,…

cellulare-scuola-digitale-cambiamento-mentale

Tecnologia digitale a scuola: e se la vera sfida fosse tenerla fuori dalle aule?

di Anna Angelucci Qual è il prezzo esistenziale, personale e politico, che le nuove generazioni saranno chiamate a pagare per le nostre scelte educative, se non ragioniamo accuratamente, nelle sedi opportune, sui nodi che si intessono tra sviluppo psicologico, acquisizione di conoscenze e capacità, modi della didattica, richieste del mondo produttivo e contesti economico-politici di…

il caso baltimore

Il caso Baltimore, la verità dietro lo scandalo

“Il caso sembrava aver risvegliato dubbi profondamente radicati a proposito della ricerca scientifica. Molte persone pensavano che fosse decisamente tempo che gli scienziati dessero delle risposte a quel pubblico che pagava gran parte delle loro spese, ed io pensai che costoro avessero ragione a chiedere maggiori spiegazioni. Comunque, altre persone consideravano Baltimore e Imanishi-Kari delle vittime,…